MENU

Anima Mia

Sono le cinque del pomeriggio

“Il vulcano Licancabur mi guarda, silenzioso, dall’alto dei suoi quasi seimila metri. Eppure non mi intimorisce affatto.”

Il vulcano Licancabur mi guarda, silenzioso, dall’alto dei suoi quasi seimila metri.

Eppure non mi intimorisce affatto. Sarà che non sembra intenzionato a sorprendermi con un’improvvisa colata di lava bollente; sarà che, dopo tutte le difficoltà affrontate per arrivare fino a qui da sola, niente sembra in grado di spaventarmi davvero.

Sono le cinque del pomeriggio, eppure il sole è talmente caldo che stare immersi nel piccolo lago salato è un immenso piacere. Acqua turchese, sale sulla pelle, sale bianchissimo nella spiaggia intorno a me, sale ovunque.

Fino a quando
non tocca la
mia anima

Questo è stato solo un assaggio di Anima Mia!

Iscriviti per continuare il racconto...

I membri di Lago Mobili ricevono:
L'accesso a contenuti esclusivi Lago Mobili, anteprime sui prodotti, informazioni esclusive e molto altro ancora!

Scopri l'intera collezione
Appunti di Viaggio